Il nostro maggior piacere nel fare qualcosa per i nostri clienti sta nel poterli sorprendere dopo un’accurata valutazione. E spesso, emerge che ciò che loro credono non sia adatto alla propria azienda, invece lo è più che mai.

Si è vero, con l’arrivo di questo particolare periodo dell’anno, tutti i capitani d’impresa, sia di piccole che medie dimensioni, attendono le novità portate dal credito d’imposta per il nuovo periodo entrante.

Lo sappiamo, ve ne abbiamo già ampiamente parlato, in diversi articoli, di questa iniziativa proposta dal Governo atta certamente ad incentivare economicamente le aziende ad ammodernarsi – o riammodernarsi – per intraprendere un percorso di miglioramenti cavalcando il rapido cambiamento che il mondo sta subendo.

Intanto, vogliamo aggiornarvi che nella prossima pubblicazione per l’edizione 2021, quasi certamente, secondo quanto ci hanno anticipato, ci saranno aiuti per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili, e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale. A grandi linee, che, sulla base delle anticipazioni emerse, dovrebbe porsi in linea con la pubblicazione dell’anno precedente, 2020.

Ed è qui che desideriamo portare l’attenzione. Perché sempre di più si sta investendo per incentivare lo sviluppo di beni immateriali, e per tali beni si intendono software, programmi informatici e consulenze specialistiche per far sì di raggiungere il pieno controllo e gestione della propria azienda. Quindi, questo indica che non ci si ferma esclusivamente sulla capitalizzazione a rinnovamento dell’impianto produttivo, bensì alla connettività di tutti gli impianti che formano l’azienda stessa, quindi, dalla produzione all’amministrazione, dalla logistica alla direzione e così via.

Ed oggi, ancor più di ieri, entriamo in gioco noi. Come? Ve lo spieghiamo subito.

IL VALORE AGGIUNTO DI THERA

analisi sipoc

La continua e crescente esperienza al fianco delle aziende nostre clienti, ci porta inevitabilmente ad anticipare le esigenze degli stessi nostri Clienti. Questo, con il tempo, è diventato uno dei nostri punti di forza in quanto, la ricerca di continui miglioramenti da offrire loro per ottimizzare al meglio gli investimenti fatti delle risorse, ci pone in una posizione vantaggiosa per osservare l’azienda da una prospettiva più ampia e di conseguenza più analitica.

Negli ultimi anni, ad esempio, alcuni imprenditori incontrati, inconsciamente limitavano la crescita della propria azienda perché, ignari in materia, credevano che agevolazioni come il  credito d’imposta non fossero attuabili per le loro aziende. Nulla di più ostacolante alle opportunità di sviluppo che l’economia statale offre, ed in particolar modo in questo specifico momento storico. Solo dopo dettagliate analisi, siamo riusciti a cogliere le possibilità per intervenire sulle esigenze delle aziende in questione, oltre che soddisfare i desideri dei loro pionieri.

Ed è per questo che invitiamo sempre tutti i nostri Clienti, e potenziali nuovi tali, a non tralasciare nulla al caso, o alla propria “poco esaustiva” conoscenza di materie a loro poco approfondite.

L’unione sinergica tra le nostre competenze, rafforzate dai collaboratori che nel corso degli anni abbiamo selezionato creando un network di professionisti specifici per il proprio ambito di competenza, e l’azienda stessa, permette di avere una visione completa di tutte le condizioni propizie a favorire nuove possibilità di rinnovamento di tutta l’azienda.

Detto ciò, il nostro invito è di affrettarvi a contattarci, oggi non domani, perché dalle vostre azioni dipende lo sviluppo, o nuovo sviluppo, della vostra impresa e di tutta l’organizzazione che vive attorno e per merito di essa.

Share This